Gestione associati

In questa pagina sono riunite tutte le nostra disposizioni amministrative. Se non trovi le informazioni di tuo interesse non esitare a contattarci.

Congedi e indisponibilità

Le indisponibilità e i congedi vanno richiesti  alla  Segreteria esclusivamente  mediante l’utilizzo della piattaforma Sinfonia4You.
L’Indisponibilità è la richiesta di esenzione temporanea, per un massimo di 14 giorni, dallo svolgimento di attività tecniche.
Il Congedo è la richiesta di esenzione a svolgere l’attività tecnica per un obiettivo impedimento o per apprezzabili gravi ragioni di carattere personale e/o familiare per un periodo superiore ai 14 giorni.
Le richieste  di indisponibilità o di congedo devono essere presentate con un preavviso minimo di dieci giorni.
Per ragioni di efficienza nei rapporti tra la Segreteria e gli Organi Tecnici, le richieste che perverranno oltre questo termine di preavviso dovranno essere automaticamente RESPINTE.
I congedi per motivi di salute devono pervenire corredati  da certificato medico con date corrispondenti al periodo richiesto.
Il congedo è regolato dall’articolo 41 del Regolamento dell’AIA per il quale l’associato che nel corso della stagione sportiva non possa svolgere l’attività tecnica e/o associativa per un obiettivo impedimento o per apprezzabili gravi ragioni di carattere personale e/o familiare è obbligato a presentare tempestiva, motivata e documentata istanza scritta di congedo.
La durata massima del singolo congedo o di congedi cumulativi nella medesima stagione sportiva non può mai superare un anno nell’ultimo biennio, salvo particolare deroghe che potranno essere concesse dal Comitato Nazionale.
Le indisponibilità rese per i soli fine settimana si considerano tali fino ad un massimo di due consecutivi,  dal terzo fine settimana di indisponibilità si dovrà richiedere un congedo.In caso di richieste di congedo non motivate o non documentate, il silenzio in risposta ad un’eventuale richiesta (non necessaria dato il disposto regolamentare) causerà il RIGETTO della domanda.

Le indisponibilità che sopraggiungono oltre i limiti di preavviso prefissati vanno comunicate direttamente  al Componente Organo Tecnico competente, che provvederà all’inserimento in Sinfonia4You.

TORNA ALL’INDICE

Certificato medico

Il Regolamento A.I.A. prevede che il certificato medico di idoneità alla pratica sportiva agonistica pervenga all’Organo Tecnico di appartenenza dell’Associato “senza soluzione di continuità”, il che significa che lo stesso deve essere rinnovato e consegnato prima della sua scadenza, con la dicitura “Arbitro di Calcio”.

Dalla corrente stagione sportiva non è più richiesto alcuna certificazione medica agli Osservatori Arbitrali per l’esercizio della loro funzione. NON dovranno quindi essere più consegnati i certificati medici cd.  “di sana e robusta e costituzione”.

Per gli Associati O.T.S.: nel momento immediatamente successivo al rinnovo, il Certificato Medico deve essere caricato, a cura dell’Associato, sulla piattaforma Sinfonia4You ed entro il giorno precedente la sua scadenza deve pervenire in originale in Sezione. Il caricamento in Sinfonia4You non accompagnato dalla consegna dell’originale è del tutto irrilevante sia ai fini delle designazioni che a quelli disciplinari.

Si ricorda di portare in Sezione il Certificato Medico in originale pena la mancata accettazione dello stesso.

Scopri dove poter effettuare la visita sportiva.

TORNA ALL’INDICE

Riunioni Tecniche Obbligatorie

La Segreteria tiene sotto stretto controllo le presenze alle RR.TT.OO., e gli Associati sono tenuti a giustificare eventuali assenze con anticipo.

La giustificazione dell’assenza alla Riunione Tecnica Obbligatoria di competenza deve pervenire esclusivamente via email a pres.frosinone@aia-figc.it o tramite il form

Gli Associati devono tenere buon conto del fatto che le assenze ingiustificate alle Riunioni Tecniche Obbligatorie hanno rilevanza disciplinare (Art. 40 c. 3 lett. J del Regolamento A.I.A.).

TORNA ALL’INDICE

Comunicazione dei Codici IBAN  

E’ consigliato sempre più caldamente a tutti gli Associati di ricevere i rimborsi arbitrali a mezzo bonifico bancario: tale strumento, infatti, consente una maggiore rapidità di erogazione da parte della Federazione sia sul singolo che sull’intera comunità arbitrale.

Gli Associati che non avessero ancora provveduto sono quindi pregati di inserire in Sinfonia4You la propria coordinata IBAN. Tale azione deve essere corredata dall’invio al Cassiere (amministrazione@aiafrosinone.it) di un documento che certifichi la titolarità del conto corrente da parte dell’Associato o da una autocertificazione equipollente per l’accettazione e la veridicità dello stesso.

TORNA ALL’INDICE

Profilo Sinfonia4You

Visto il disposto del Regolamento A.I.A. (Art. 40 c. 3 lett. J) gli Associati sono invitati ad aggiornare ed eventualmente modificare il proprio profilo su Sinfonia4You, correggendo eventuali errori. Manchevolezze in tale ambito hanno infatti conseguenze disciplinari.

E’ altresì necessario, da parte di ciascuno, un controllo della propria foto su Sinfonia4You: sono idonee esclusivamente fotografie formato tessera, mentre non rispondono alle esigenze della piattaforma scatti diversi. La destinazione della fotografia è la tessera federale, pertanto foto inidonee o addirittura assenti comprometteranno l’emissione del documento.

Nel corso della stagione si renderà necessario adempiere a varie esigenze burocratiche, tra cui la compilazione del modulo DASPO: affinché, nell’interesse di tutti, si ottenga un risultato soddisfacente in termini di servizio all’Associato, è richiesta la massima collaborazione che si esprime semplicemente riscontrando con attenzione e tempestività le sollecitazioni della Segreteria.

TORNA ALL’INDICE

Infortuni

In caso di infortunio e incidenti stradali, prendi visione di questo documento

TORNA ALL’INDICE

Trasferimento/Dimissioni

Per le richieste di trasferimento in un’altra sezione o nel caso di dimissioni, riempire questo modulo e consegnarlo in sezione documento

TORNA ALL’INDICE



Sito Web realizzato da Simone Assante per la Sezione di Frosinone
gestione-associati