Grazie a Matteo D’Ambrogio e Rocco Carnevale

5 Luglio 2016


Come ogni anno, il primo luglio è per gran parte degli associati un giorno particolare e per tanti motivi difficile da dimenticare. È il giorno in cui vengono presentate le risultanze tecniche, il giorno in cui alcuni sogni si realizzano, altri si infrangono.

Se da una parte è molto facile complimentarsi con chi ce l’ha fatta, dall’altra è difficile far sentire il proprio supporto e vicinanza a chi purtroppo vede svanire il proprio sogno.

È ancora più difficile quando parliamo di due ragazzi che si sono sempre impegnati dentro e fuori il terreno di gioco, che si sono messi a disposizione della sezione, che si sono allenati sempre, con costanza, continuità e umiltà.

Questo alcuni messaggi di amici e colleghi:

Solo applausi per 2 grandi uomini e grandi arbitri.

 

Vi voglio ricordare così…colleghi ma soprattutto amici..siete grandi..!!

 

E Ruoli siano!
Ora però faccio un post “al contrario”: invece di festeggiare chi gioisce, voglio rivolgere un pensiero a chi ha trovato il proprio nome dall’altra parte dell’elenco, laddove si legge la parola “dismesso”! Qualcuno lo conosco bene, altri meno, qualcuno molto poco, ma a tutti mi rivolgo per un saluto, un unico semplice saluto. L’AIA poco da e molto toglie, in termini di tempo, amicizie, affetti. Fisicamente e mentalmente, molto! Per me oggi sono passati 15 anni da quando mi è stato detto che non avrei più potuto sentire l’odore dei campi di gioco! Spero che molti di voi, se non tutti, trovino il modo di rimanere in questo mondo.

 

Per noi sei il migliore arbitro in circolazione…..papa’ mamma emanuel

 

Testa alta sempre! Per me meritavi di più …mooolto di più …

 

Ho due ricordi che porterò sempre con me, il primo è con Rocco, il quale mi seguì per tutta la durata del corso arbitri. Eri arbitro da appena un anno ma eri preparatissimo e ricordo tutte le esercitazioni che con Luca mi facevi fare alla fine di ogni lezione. E’ anche merito tuo se mi sono innamorato di questo sport. L’altro ricordo è legato ad entrambe, partita del cuore 17 giugno 2012, una bellissima giornata trascorsa insieme scherzando e ridendo. Ricordo ancora il pallone con la scritta Cynthia nello spogliatoio del Sora e l’esclamazione di Rocco “Pallone gentilmente offerto dalla società Cynthia” 😀 Sono sicuro che il vostro percorso non terminerà qui perchè avete delle competenze e delle capacità che vi permetteranno di trovare una nuova strada da seguire e nuovo sogno da inseguire.

 

A Matteo D’Ambrogio e Rocco Carnevale va il Grazie di tutta la Sezione di Frosinone per quanto hanno dato fino ad oggi e per quanto daranno ancora con la loro esperienza, passione ed amore per la nostra attività. GRAZIE RAGAZZI!!!

Rocco-Carnevale-Matteo-DAmbrogio-3
Rocco-Carnevale-Matteo-DAmbrogio-6
Rocco-Carnevale-Matteo-DAmbrogio-5

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inserire un commento.


Sito Web realizzato da Simone Assante per la Sezione di Frosinone
grazie-a-matteo-d-8217-ambrogio-e-rocco-carnevale