Un minuto di silenzio per militare morto in Afghanistan

19 Settembre 2010


Il Presidente della FIGC, Giancarlo Abete, recependo l’invito del Presidente del CONI, Giovanni Petrucci, ha disposto che venga osservato un minuto di silenzio in occasione di tutte le gare ufficiali che si disputeranno sul territorio nazionale in questo fine settimana di settembre, per onorare la memoria del tenente Alessandro Romani, incursore del nono reggimento d’assalto Col Moschin, deceduto a seguito delle ferite riportate durante uno scontro a fuoco in Afghanistan.

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inserire un commento.


Sito Web realizzato da Simone Assante per la Sezione di Frosinone
un-minuto-di-silenzio-per-militare-morto-in-afghanistan