Il Raduno precampionato degli Arbitri Prima Categoria: le impressioni di un protagonista

24 Settembre 2009


Dopo gli anni passati in sezione ( la scuola elementare) si profilano nuovi orizzonti e nuovi traguardi.
Finalmente si passa dai campi della “provincia” alle grandi battaglie, nella serie cadetta della regione. L’attesa di questo raduno è stata carica di ansia e preoccupazione ignari, di quanto stava per accaderci.
 Il viaggio è stato organizzato nei minimi dettagli, con i colleghi della sezione per non “incappare” nel traffico romano, non si sa mai, e poi?? Siamo arbitri!!!
 Una volta raggiunto l’impianto Sportivo “A. Fuso” di Ciampino, c’è stato solo il tempo per ritirare la pettorina e subito siamo stati impegnati nelle prove atletiche sui 50 mt e 3000 mt, diretti dal nostro referente atletico regionale Massimo Chiesa. Subito dopo le prove per darci modo di recuperare le forze perdute c’è stato offerto un ricchissimo buffet, servito non solo a rifocillarci ma, soprattutto a darci modo di conoscere i colleghi delle diverse sezioni. Per il continuo dei lavori ci siamo trasferiti nella sezione A.I.A. di Ciampino, prima di iniziare riunione, sono state consegnate delle magliette da indossare durante il riscaldamento pre-gara per dare maggiore uniformità agli arbitri della nostra regione.Il primo a parlare è  il neo Presidente Nazzareno Ceccarelli assieme al nostro O.T. Antonio Di Blasio i quali hanno voluto illustrarci le aspettative e gli obiettivi da raggiungere in questa stagione sportiva, ribadendo che solo in gruppo si possono raggiungere grandi risultati. Tre i punti cardine: semplicità, trasparenza e passione.Sarà proprio  la nostra grande passione che ci porterà a dare il massimo, partiremo tutti dalla stessa linea ma, già dalla prima giornata ci saranno degli esordi che apriranno nuovi orizzonti, con la premessa che “il treno passa una sola volta e bisogna saperlo prendere”.Ha preso poi la parola al nostro giudice sportivo il quale, ha tenuto ad illustrarci i punti più importanti per redigere il referto, il così detto “terzo tempo”, e dopo averci fatto un grosso in bocca al lupo per la nuova stagione arbitrale ci ha salutato. Il Presidente ha ripreso la parola per presentarci la squadra che ci giudicherà nel corso della stagione, ricordandoci che il nostro ruolo deve essere affrontato soprattutto con costanza,dedizione e completa disponibilità.A fine raduno si leggeva sui nostri volti il desidero di Inaugurare al più presto la nuova stagione e la speranza di raggiungere grandi obiettivi.
                                                                                                                                        A.E. Luca Pantano

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inserire un commento.


Sito Web realizzato da Simone Assante per la Sezione di Frosinone
il-raduno-precampionato-degli-arbitri-prima-categoria-le-impressioni-di-un-protagonista